Prima squadra

TORO DI PREPOTENZA A BISCEGLIE: IL POKER È SERVITO

Quarta vittoria consecutiva per i granata: una prestazione corale eccellente consente a Drigo e compagni di espugnare il PalaDolmen

09.12.2018

In fondo un po' tutti nell'entourage granata ci speravano. La Frata Nardò sfodera al PalaDolmen, per l'11° turno di Serie B girone C, una prestazione eccellente che consente agli uomini di coach Quarta di spuntarla per 84-95 per la gioia della cinquantina di tifosi neretini accorsi ad assistere il derby di Puglia.

Pronti via ed è già show a Bisceglie. Si segna da una parte e dall’altra con Cantagalli che non ne vuol sapere di sbagliare e Nardò che risponde colpo su colpo con Bonfiglio e Drigo. Il parziale dopo 10' vede i granata avanti: 20-23. Nella seconda frazione il Toro scende sì in campo coi fari appannati: i Lions ne approfittano firmando un maxi-parziale 25-14 e mandando all’intervallo la Frata con un pesante -8.

Ma è qui che Nardò si scuote e cambia faccia. Cambiano, soprattutto, le percentuali al tiro, cambia l’aggressività difensiva, cambia il punteggio. Cambia la partita. Gli ospiti sembrano indomabili e costrigono Bisceglie ad inseguire, vanamente. Salgono in cattedra Mastrangelo, Drigo (top scorer con 31 punti) e Provenzano i quali, con tre prestazioni da incorniciare, si riveleranno fondamentali per la vittoria finale.

Un Nardò straripante chiude anzitempo la contesa senza attendere il suono della sirena. Si continua a giocare per la differenza canestri sino al pesante 85-94. È un gioco di parole ma è anche la realtà: per la Frata Nardò di coach Quarta è la quarta vittoria consecutiva. E ora di smettere non ne vuol proprio saper nessuno: a partire dal prossimo turno, quando il club del presidente Ivan Marra renderà visita a Campli.


Di Pinto Panifici Bisceglie - Frata Nardò 84-95 (20-23, 25-14, 19-32, 20-26)

Di Pinto Panifici Bisceglie: Gianni Cantagalli 25 (2/4, 4/5), Antonio Fabrizio Smorto 22 (9/10, 1/4), Daniele Tomasello 16 (7/10, 0/0), Gianluca Tredici 9 (3/6, 1/7), Cesare Zugno 6 (0/2, 1/2), Andrea Chiriatti 3 (1/1, 0/3), Marco Rossi 3 (0/0, 1/3), Oleksandr Kushchev 0 (0/3, 0/0), Domenico Quarto 0 (0/0, 0/0), Sava Razic 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 16 / 24 - Rimbalzi: 23 6 + 17 (Daniele Tomasello 6) - Assist: 21 (Gianni Cantagalli 7)

Frata Nardò: Mathias Drigo 31 (6/6, 5/8), Daniele Mastrangelo 15 (5/6, 1/3), Stefano Provenzano 13 (3/5, 2/5), Simone Bonfiglio 12 (2/2, 2/4), Gionata Zampolli 10 (2/4, 1/5), Vittorio Visentin 10 (5/8, 0/0), Robert Banach 4 (2/3, 0/0), Federico Ingrosso 0 (0/2, 0/1), Alberto Razzi 0 (0/0, 0/0), Antonhy Thyrtyshnyk 0 (0/0, 0/0), Gerardo Scardino 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 12 / 13 - Rimbalzi: 28 4 + 24 (Stefano Provenzano 9) - Assist: 18 (Gionata Zampolli 7)

Commenti

U18: DUE PUNTI CONTRO VIRTUS FOGGIA, SOLO APPLAUSI AD AVELLINO
FRATA NARDÒ, NIENTE DISTRAZIONI A CAMPLI