Prima squadra

BRYAN PIÙ MARISI: ECCO COM'È CAMBIATO FABRIANO

I marchigiani ospiteranno nel prossimo turno la Frata Nardò con sostanziali differenze rispetto alla gara d'andata, quando si imposero al Pala "Andrea Pasca" per 69-76

Lorenzo Falangone
22.02.2019

Dopo il turno in cui la Frata Nardò è rimasta a guardare, è ora di tornare in campo. I granata saranno di scena domenica al PalaGuerrieri, ospiti di Janus Fabriano, una delle squadre più attrezzate del girone C e al momento al terzo posto in classifica, in coabitazione con Pescara e Bisceglie. Una squadra che avrà voglia di rivalsa dopo la sconfitta (84-80) maturata a Civitanova e mutata non poco rispetto a quella affrontata al Pala "Andrea Pasca".

In cabina di regia l'argentino Emiliano Paparella, più guardia che play, ottimo tiratore. Da 2 Filiberto Dri, punto di forza dei marchigiani, con tiro da fuori e dinamicità, abile spalle e fronte a canestro. Da 3 spesso coach Alessandro Fantozzi ruota i suoi interpreti: probabile che in quintetto parta Massimiliano Bordi, classe '99 che si sta positivamente mettendo in luce e dotato di buon tiro. Data la probabile assenza per infortunio di Nicolò Gatti, probabile che da 4 giochi Ivan Morgillo, pericoloso vicino al ferro. Novità sotto canestro: Sylvere Bryan, italo-costaricano di 212cm, un fisico imponente e tanti parquet importanti calcati nel suo nobile palmares.

Dalla panchina oltre a Gatti, che ha 14 punti di media, un tiro da fuori invidiabile ed è molto valido nell'1vs1, danno manforte la guardia/ala Devid Cimarelli col suo atletismo e la sua quantità, l'under Lorenzo Monacelli ('97) che permette a Paparella di rifiatare ed interpreta il ruolo di play con dinamismo, e un altro volto nuovo che proprio col Nardò potrebbe esordire, ovvero Stefano Marisi, play d'esperienza ex Lamezia.

All'andata in terra salentina terminò 69-76 con una prestazione maiuscola di Gatti (32 punti).

Commenti

UNDER 15, DOPPIO COLPO. ANCORA UNA CAMPANA PER L'UNDER 18
U20 E U16, YES! AVELLINO PROSSIMO OSPITE DELL'UNDER 18