Prima squadra

FRATA "ANDREA PASCA" NARDÒ: COSÌ PICCOLI, COSÌ GRANDI

Il club granata porta alla ribalta nazionale dei playoff la città di Nardò, il più piccolo comune del Sud Italia impegnato nella fase finale del campionato di Serie B

Lorenzo Falangone
25.04.2019

Non bastava l'orgoglio per aver raggiunto, al secondo anno di Serie B, i playoff nazionali. Neppure quello di giocare i quarti di finale in un teatro affascinante come il PalaMaggiò di Caserta. La Frata "Andrea Pasca" Nardò, nel panorama delle 32 squadre impegnate negli spareggi-promozione di cadetteria, fa riferimento al più piccolo comune del Sud Italia.

Per trovare un comune con meno abitanti impegnato nei playoff, infatti, bisogna salire almeno nel Centro Italia con Palestrina (circa 21.000 abitanti), nella provincia di Roma. Per il resto Nardò, coi suoi circa 31.000 abitanti, rappresenta il centro più piccolo - e non di poco - contro piazze ben più popolose, abituate a certi palcoscenici e dall'affermato spessore nel mondo del basket.

Un orgoglio in più per il club del patron Carlo Durante e del presidente Ivan Marra e per tutta la città di Nardò.

Commenti

COACH QUARTA: "UN CLUB IN CRESCITA SOTTO TUTTI I PUNTI DI VISTA"
PALAMAGGIÒ INVIOLABILE, ROSTER DA URLO: IL FOCUS SU CASERTA