Prima squadra

TAGLIA, ESPERIENZA ED INTESA: SENIGALLIA DI GURINI

Sulla strada granata gli anconetani di coach Foglietti, per la prima uscita del 2019 nonché l'ultima del girone di andata

Lorenzo Falangone
04.01.2019

Parte in trasferta il 2019 della Frata "Andrea Pasca" Nardò. Dopo la vittoria interna contro Porto Sant'Elpidio, i granata di coach Quarta renderanno visita alla Goldengas Senigallia, squadra che in classifica vanta gli stessi punti del Toro (14) occupando il quinto posto ed è reduce dal ko (67-55) a Fabriano.

Gli anconetani di coach Stefano Foglietti compongono una squadra esperta, che ha mantenuto l'ossatura della passata stagione e pertanto ha nell'affiatamento tra i componenti del roster il proprio punto di forza. A livello individuale, la stella è la guardia/ala Giacomo Gurini (classe '84), lo scorso anno a Recanati, intelligente e navigato con tiro da fuori e buon gioco spalle a canestro. Nel ruolo di play c'è il confermato Marco Giacomini, abile a mettere ordine e con un buon tiro da fuori. Fabio Giampieri è invece una guardia e per il terzo anno veste la canotta di Senigallia, più quantità che qualità; stesso ruolo per il talentuoso Andrea Maggiotto, altra potenziale spina nel fianco per i granata, ex Porto Sant'Elpidio con un range di tiro elevato: anche da 8mt si alza e tira con facilità. Sotto canestro troviamo Mirco Pierantoni ('81), bandiera senigalliese, da oltre dieci anni in riva all'Adriatico, che vanta taglia ed esperienza.

Dalla panchina l'ala Federico Ricci ('97), un 4/5 atleticamente valido e pericoloso sotto al ferro; la guardia Matteo Ricci ('95) con energia e quantità; il centro Alessandro Morgillo ('99) di 204cm, fisico e qualità vicino al ferro; il cambio del play Gabriele Crescenzi ('98).

Una partita dall'esito più che mai incerto, fra due squadre molto attrezzate e, con ogni probabilità, entrambe lanciate verso zone ancor più nobili della classifica. Ma domenica 6 gennaio, al PalaPanzini di Senigallia (palla a due alle ore 18), l'Epifania ha in serbo una calza coi due punti per una sola delle due contendenti.

Commenti

PRIMA I FUOCHI D'ARTIFICIO, POI LA PAURA: CON SANT'ELPIDIO IL TORO VINCE ALL'OVERTIME
L'U18 RENDE VISITA ALL'HAPPY CASA BRINDISI: LA SETTIMANA DEL SETTORE GIOVANILE