Comunicazioni

COACH QUARTA FORMATO EUROPEO: UN PIZZICO DI GRANATA FRA LE AZZURRE

Il nostro coach, nelle vesti di video analista, ha centrato con la Nazionale italiana femminile la qualificazione per l'Euro Basket Women 2019

Lorenzo Falangone
22.11.2018

C'era un pizzico di Frata Nardò in Europa. La Nazionale italiana femminile di pallacanestro, in virtù del successo per 62-56 di ieri a La Spezia contro la Svezia, si è qualificata per l'Euro Basket Women 2019. Per la quarta volta di fila le azzurre accedono alla rassegna continentale. Quarta, appunto, come il nostro coach Gianluca che, nelle vesti di video analista, ha festeggiato un traguardo frutto di un brillante percorso.

“Devo ringraziare il club granata – ha dichiarato coach Quarta al rientro dalla Liguria – che mi ha concesso la possibilità di vivere questa esperienza per dieci giorni. Dal punto di vista personale sono stati momenti di arricchimento e soddisfazione, un continuo convivere con uno staff allargato di professionisti che mi ha consentito di lavorare al meglio e centrare un risultato eccezionale come quello del primo posto nel girone”.

Dal mondo maschile di Serie B a quello femminile nazionale: uno stacco vissuto dal coach leccese senza troppi patemi, tutt’altro. “Il basket è basket – ha spiegato – non ci sono differenze sostanziali quando hai un approccio professionale tendente alla ricerca dell’eccellenza. Il mio approccio alla pallacanestro è costituito dal lavoro, dall’efficienza, dalla voglia di andare oltre”.

E ancora una volta coach Quarta è chiamato ad andare oltre: il ritorno a Nardò coincide con una trasferta importante, quella di Catanzaro, con l’auspicio di dare seguito al successo interno contro Chieti. Le premesse e l’entusiasmo per centrare un altro risultato di prestigio, con le dovute proporzioni, ci sono tutte.

Commenti

U16, CHE PECCATO! SORRIDE L'U15. IL PUNTO SUL SETTORE GIOVANILE
CATANZARO, IL POTERE DELLA GIOVENTÙ