Comunicazioni

SICUREZZA STRADALE, LA FRATA NARDÒ SI UNISCE AL CORO DI SENSIBILIZZAZIONE

Il club granata ha collaborato con Lions e Leo Club Nardò per l'organizzazione del convegno "Occhio alla strada, occhio alla tua vita". Presenti anche i Sud Sound System

Lorenzo Falangone
11.03.2019

Si è svolto stamani il convegno "Occhio alla strada, occhio alla tua vita" volto a sensibilizzare i giovani sul tema della sicurezza stradale, organizzato da Lions Club Nardò e Leo Club Nardò. In un Pala "Andrea Pasca" gremito dagli studenti degli istituti neretini di istruzione secondaria di secondo grado, gli interventi profondi e mirati a sensibilizzare le coscienze dei più giovani circa il buon giudizio e la responsabilità da tenere quando si è alla guida: si sono succeduti la professoressa Rita Cantarini (l'importanza dell'educazione nell'ambito della sicurezza stradale), il tenente colonnello Cosimo Tarantino (le norme ed il loro rispetto per garantire la sicurezza sulla strada), i dottori Silvano Fracella (gli incidenti stradali e l'esperienza del pronto soccorso) e Roberto Filograna (il post incidente visto dalla prospettiva del medico di famiglia). A seguire la testimonianza del presidente dell'associazione "Alla conquista della vita" Walter Gabellone e la borsa di studio conferita dai genitori di Alberto Zacchino (deceduto appena diciottenne in seguito ad un tragico incidente stradale) allo studente Lorenzo Cesari, consegnatagli dalla professoressa del Liceo Classico "G. Galilei" Emilia Fracella.

Poi il microfono all'head coach della Frata Nardò, partner dell'evento, Gianluca Quarta, che ha posto l'attenzione sul fatto che "gli esseri umani non sono multitasking e nello sport, come sulla strada, occorre assumere un atteggiamento attivo e proattivo". Quindi il capitano del club granata, Daniele Dell'Anna, che ha rivolto un pensiero "ai veri eroi, ai genitori che vedono i propri figli volare via, in particolare ad Angelo e ad Ornella, e al nostro Andrea Pasca (tristemente e prematuramente deceduto nel 2012 e a cui sono intitolati il club di pallacanestro e il tensostatico neretino, ndr)". Quindi lo spettacolo coinvolgente dei Sud Sound System, i quali hanno invitato i ragazzi ad essere costruttivi e a migliorare la società, godendosi la vita ma con maturità. In chiusura i ringraziamenti della senatrice Maria Rosaria Manieri, presidente di Lions Club Nardò, che ha omaggiato "per la generosa e fattiva collaborazione" la Frata Nardò con una targa-ricordo.

Di seguito il video con gli interventi di coach Quarta, capitan Dell'Anna e lo spettacolo, anche musicale, offerto dai Sud Sound System.

Nella foto (credits Alessio Alfieri) i componenti della Frata "Andrea Pasca" Nardò con il patron Carlo Durante e i Sud Sound System.

Commenti

NARDÒ PIÙ FORTE DI UN COMBATTIVO CATANZARO: DUE PUNTI IN SACCOCCIA
ZAMPOLLI: "COMPATTIAMOCI E DIAMO UNA SVOLTA AL CAMPIONATO"